La melatonina ricopre un ruolo molto importante per il sonno e il recupero


💆🏼‍♀️ Sonno e riposo


Ci sono innumerevoli studiscientifici che hannoconfermato nel tempo gli straordinari benefici dellamelatonina.

Tra questi ne abbiamo alcuni che sono strettamente correlati con il sonno/riposo (e quindi la gestione dello stress):

  • ci permette di addormentarci di notte (essendo l'orologio biologico del nostro corpo)
  • regola le 2 fasi principali del sonno: il sonno profondo e la fase REM
  • protegge l’intestino da possibili danni da stress.

Poi ne abbiamo tanti altri che ingenerale sono fondamentali per lanostra salute/efficienza psico/fisica:

  • ripara i mitocondri
  • distrugge le cellule tumorali in fase embrionali
  • protegge il pancreas
  • protegge il cervello da metalli pesanti e infezioni
  • inibisce un enzima (protein-chinasi 1)che causa danni al cervello in caso di Alzheimer
  • neutralizza le micotossine, sostanze tossiche prodotte da funghi e muffe

E infine lo studio proposto oggi ci conferma che lamelatonina aiuta anche a mantenere in salute il sistema cardiovascolare. Ecco cosa dicono gli autori:

“I nostri risultati confermano che un trattamento a base di melatonina può essere una nuova terapia medica per il trattamento contro la calcificazione della valvola aortica. Sempre più prove mostrano che la melatonina ha anche effetti benefici su malattie cardiovascolari come l’aterosclerosi, ischemia cardiaca e ipertrofia cardiaca”.

Attenzione però: l’integrazione dellamelatonina (che significa assumerla in maniera esogena), può non essere una utile soluzione.

Infatti l’integrazione esogena può interferire con la sua produzione naturale, sballare il ritmo circadiano perché il picco ematico che si viene a crearenon è uguale a quello naturale, interferire con la produzione di gonadotropine e quindi alterare il normale equilibrio ormonale.

Ti basta? Rimane sicuramente la soluzionemigliore quella di favorirne la produzione NATURALE da parte del nostro corpo ma per ottenere questo risultato è necessario regolare il nostro stile di vita nelle ore serali affinché favorisca il sonno:

  • NO agli allenamenti troppo tardi alla sera
  • NO alla esposizione degli occhi alle luci blu alla sera (dispositivi elettronici come PC,smartphone, lampade, ecc...)

Le luci blu dei nostri amati device sopprimono la produzione naturale di melatonina, peggiorando inevitabilmente la qualità del sonno, l’energia durante la giornata, le prestazioni fisiche e mentali e più ingeneralela salute.

Per approfondire clicca qui per accedere ad un articolo scientifico pubblicato su pubmed.

Allenamento Sequenziale monitora il sonno e organizza il percorso di allenamento personalizzato anche in funzione della gestione personale di questo importante parametro del proprio stile di vita

 

Dr. Igor Bonazzi